CONSERVIAMO I TUOI BENI

La scelta della strategia e delle tecniche di intervento è relativa alla scelte ed alle valutazioni eseguite nella fase conoscitiva e di monitoraggio dell’edificio. L’obiettivo non è solo la conservazione del manufatto, ma anche la conservazione del funzionamento strutturale, dove questo sia recuperabile senza dover perdere il bene stesso, si dovrà valutare anche la possibilità di inserimento di opere impiantistiche. Per conservare meglio l’originalità del manufatto è necessario che gli interventi sia in numero minore e di impatto minimo, ma sufficientemente efficienti, senza tuttavia aumentare eccessivamente la rigidezza, poiché la rigidezza aumentata in un solo punto potrebbe influire su tutto l’edificio, creando elementi troppo rigidi che potrebbero causare danni gravi in caso di sisma: esempio è la realizzazione di un tetto in cemento armato sostituito ad uno in legno, oppure realizzare un solaio in laterocemento rigido invece che uno in legno, queste due soluzione inseriscono degli elementi rigidi che non permettono alla struttura di muoversi per dissipare l’energia proveniente da un’azione sismica.

Gli interventi dovranno conservare il può possibile la presenza di beni artistici e decorativi. Si devono evitare interventi di demolizione-ricostruzione o demolizione-sostituzione, intervenendo per conservare la struttura esistente senza apportare trasformazioni radicali. Si deve verificare l’intera struttura prima e dopo l’intervento proposto, il tutto in fase progettuale, per verificare che la soluzione di intervento proposta sia sufficiente.

STRATEGIE DI INTERVENTO

Si possono riassumere le diverse strategie di intervento:

  • Rinforzo degli elementi resistenti, aumentandone resistenza, duttilità o entrambe;
  • Inserire elementi nuovi, per aumentare la sicurezza di una parte o di tutto l’edificio, questi non dovranno tuttavia sconvolgere il funzionamento della struttura;
  • Cambio di destinazione d’uso diminuendo i carichi in gioco;
  • Inserire protezioni passive di base o controventi;
  • Se possibile ridurre le masse, valutando tuttavia se porta maggiori benefici o meno;

La Guiotto S.r.l. si occupa di tutta la procedura di studio e progettazione del consolidamento da eseguire con grande attenzione per i particolari e per studiare la soluzione più adatta ad ogni specifica esigenza.

ALTRI PROGETTI...